La denuncia di D.i.Re.: “Ai centri antiviolenza solo le briciole dei finanziamenti stanziati: e il resto dei fondi a chi?”

FATTI, NON PAROLE!!!
Sono sempre tutti pronti a schierarsi contro la violenza sulle donne, ma quando si tratta di passare ai fatti ecco la situazione.

womenareurope

Nessun piano antiviolenza.
Nessun confronto con chi da decenni opera con efficienza e efficacia.
Finanziamenti ridicoli che mettono a rischio le attività dei centri operanti.
Ecco la denuncia dei centri antiviolenza che da anni danno risposte concrete alle donne.

COMUNICATO
Di.Re Donne in Rete contro la violenza

Ai centri antiviolenza solo le briciole dei finanziamenti stanziati: e il resto dei fondi a chi?

Tre mila euro l’anno per due anni: è quanto il Governo intende assegnare a ognuno degli storici Centri antiviolenza  e alle Case Rifugio che operano con efficacia da decenni e in regime di volontariato. E’ in questa esperienza che si radicano il sapere e il metodo che consentono a tante donne di salvarsi la vita, e di ritrovare autonomia e libertà. Ma quei soldi non basteranno nemmeno a pagare le bollette telefoniche.

A chi gran parte degli stanziamenti (circa 15 milioni di euro)?
Alle Regioni, che finanzieranno…

View original post 349 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...